Il motivo per cui forse ho amato così tanto il tango è perchè amo la comunicazione. Verbale… e non-verbale come avviene nel ballo. E quindi ad un certo punto del mio percorso di tango ho cercato di realizzare delle trasmissioni radio podcast di tango che potessero parlare agli altri appassionati di tango anche al di fuori della milonga e delle lezioni  usando i nuovi media e i nuovi network. Alcune di queste puntate sono state pubblicate sia su Spreaker sia su I-Tunes e Youtube e hanno avuto il privilegio di ospitare personaggi molto importanti del mondo del tango.